Alcalá de Henares (Spagna 2007)

29 Agosto - 3 Settembre 2007

La banda "Alberto Tabirri" torna all'estero per il gemellaggio con la Filarmonica Complutense di Alcalá de Henares, città di forte interesse culturale situata a 30 Km da Madrid, nota per per aver ospitato una famosa università, trasferita a Madrid nel 1836, e per essere stata la città natale di Miguel de Cervantes (1547-1616), inserita tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1998.

Ore 15.00. La banda di Manziana arriva “sana e salva”, all’aeroporto Barajas di Madrid. Tra la paura dei più timorosi e la vivacità dei ragazzi, il gruppo capeggiato da Giuseppina Fiorucci, responsabile dello scambio, incontra gli amici spagnoli. La permanenza in terra spagnola segue la visita dell'anno precedente degli amici spagnoli, ospiti presso le nostre famiglie durante l'estate del 2006.






La filarmonica complutense di Alcalà de Henares, ha organizzato una cena di benvenuto. Durante la serata sono stati serviti i più importanti piatti della tradizione culinaria spagnola. La fine della cena è stata affidata alla “pozione magica” di Juan, che dopo un rito propiziatorio improvvisato, tra le risate dei partecipanti, ha servito una grappa calda. Il rito vuole che debba essere bevuta tutta d’un fiato....





Sfruttando lo scenario incantevole della città di Toledo, la nostra associazione ha voluto portare con sé il ricordo della visita fatta alla città in cui regnò il re Alfonso VI, divenuta patrimonio Unesco dal 1986...
Durante la visita di Toledo, nella sala degli arazzi del Comune il vice sindaco Angel Felpeto, ha ricevuto ufficialmente la delegazione di Manziana. Durante la cerimonia di benvenuto, il Sindaco di Manziana Lucia Dutto, che ha partecipato a tutta la trasferta musicale, ha sottolineato lo spirito culturale che lega le due città gettando così le basi per un futuro scambio culturale tra i due comuni...



La giornata di venerdì è stata interamente dedicata a Madrid. Visitati i luoghi più belli della capitale spagnola, da Plaza Mayor a Puerta del Sol, dal Museo del Prado, Palacio Real alla cattedrale de la Almudena, fino al pranzo e “siesta” nel Parco del Buen Retiro. Sfilata delle due bande nella città di Alcalà, durante la settimana della “Fiesta” e della “Feria” a cui familiari, appassionati e curiosi hanno preso parte...















Sabato, giornata dedicata agli incontri ufficiali tra le autorità dei due paesi. In questa occasione scambio di doni e ringraziamenti ufficiali per la calda accoglienza ricevuta, da parte della Dutto e del presidente della banda Ioncoli. A concludere foto di gruppo. Pranzo comunitario delle due formazioni musicali, a base di pollo e patate! A chiusura dello stesso, sfida aperta, a suon di karaoke, tra i musicisti italiani e spagnoli, sulle note e le parole dei successi musicali dei due paesi.















Nella suggestiva cornice del Patio di Santo Tomas del rettorato dell’Università di Alcalà, le due formazioni musicali si sono esibite in uno splendido concerto, terminato con gli inni nazionali suonati insieme dai componenti delle due formazioni. La banda sinfonica complutense, ha eseguito un programma di musiche tradizionali spagnole, che andavano da pezzi del compositore Talens a Chapì, sotto l’attenta regia del maestro L.A. Sepulveda Minguez, affermato sassofonista spagnolo.














La nostra banda, si è presentata con un programma ricco e dinamico che ha spaziato da Ennio Morricone a Verdi fino a J. Strauss. Incanto e stupore dei più di 400 spettatori intervenuti alla serata, per il “Canta Napule”, una raccolta delle più belle canzoni napoletane arrangiato dal maestro Sernacchioli che a sorpresa ha riservato un “Come facette mammeta”, interpretato e cantato dal flicornista Giuseppe Fulgenzi, in arte “Cocky”...















Pranzo di addio con gli amici spagnoli prima della partenza fra le lacrime di alcuni...e poi si riparte, destinazione Manziana portando con noi giorni indimenticabili...


Per vedere la galleria fotografica completa vai nella sezione  photo gallery

Associazione Musicale Autonoma “Alberto Tabirri” Manziana
Via Poggio della Torre 46 00066 Manziana (RM), CF: 96087740583, e-mail: amamanziana@tiscali.it